News da parte dell’ European Food Safety Authority (EFSA)

Citiamo questo interessante articolo che ci conferma la validità di puntare sull’orzo e sulle sue proprietà.
“Il panel Efsa Nda (Dietetic Products, Nutrition and Allergies) ha considerato due meta-analisi e sei studi clinici, nei quali si dimostra come al consumo di almeno 3 g al giorno di beta-glucani sia associata la riduzione delle concentrazioni di colesterolo totale e di colesterolo LDL nel sangue. Sia negli individui i cui livelli di colesterolo sono normali, sia negli iper-colesterolemici.

Corrisponde perciò alle prove scientifiche una scritta sull’etichetta del tipo: “È stata osservata la capacità dei beta-glucani da orzo di abbassare/ridurre i livelli di colesterolo nel sangue. Il colesterolo alto è un fattore di rischio nello sviluppo di malattie cardio-coronariche”. Per ottenere questo effetto, però, un adulto deve consumare almeno 3 g al giorno di beta-glucani da orzo.
Si completa così il quadro delle valutazioni Efsa a sostegno del ruolo positivo dei beta-glucani di avena, orzo e loro fiocchi. In linea con le precedenti opinioni, l’apporto giornaliero potrà “venire ragionevolmente raggiunto nell’ambito di una dieta equilibrata, attraverso diverse fonti e porzioni di prodotti alimentari”.”

fonte

,