Il Biologico

Gli alimenti biologici sono ottenuti da un tipo di agricoltura “biologica”, che non utilizza fertilizzanti chimici di sintesi (antiparassitari, diserbanti, pesticidi) né OGM (organismi geneticamente modificati), ma fertilizzanti organici derivati dal mondo naturale (letame, composta, concimi vegetali), rocce ricche di potassio e di magnesio, alghe. Per non impoverire il terreno viene praticata la rotazione delle colture.

Inoltre, in questo tipo di agricoltura vengono impiegate tecniche di coltivazione progredite, che rispettano gli equilibri ecologici, le forme di vita e la biodiversità, rispettando così la salute dell’uomo e dell’ambiente. La lotta ai parassiti delle piante viene fatta attraverso preparati animali, vegetali e minerali non tossici e con l’utilizzo di insetti predatori. I prodotti derivati da tale agricoltura vengono confezionati senza aggiunta alcuna di additivi (conservanti, emulsionanti, coloranti, ecc…).

In questo modo vengono prodotti alimenti di alta qualità nutrizionale con lo scopo di preservare e migliorare lo stato di salute del consumatore.